ERC-1155: il nuovo Multi-Token Standard arriva ufficialmente su Ethereum

di Cristina Cannata
01/07/2019
3 minuti

Esattamente un anno dopo la sua prima introduzione alla comunità di Ethereum, la scorsa settimana il nuovissimo Multi-Token standard ERC-1155 è stato ufficialmente adottato da Ethereum, riconosciuto a tutti gli effetti come un nuovo token standard di riferimento.

ERC-1155 è considerato uno degli standard di token più innovativi che consente di coniare token fungibili e non fungibili in modo più efficiente.

L’idea originaria è stata promossa da Enjin, un’azienda IT focalizzata sul gaming -una tra le più famose per le sue soluzioni su blockchain- fondata nel 2009, con una rete di oltre 20 milioni di utenti.

La prima versione grezza del codice è stata introdotta nel repository Github di Ethereum il 17 giugno 2018 come EIP (Ethereum Improvement Proposal) ed ha ricevuto un enorme supporto dalla comunità, con oltre 400 commenti e 50 revisioni.

Secondo quanto affermato da Enjin, “i token esistenti ERC-20 e ERC-721 non erano abbastanza flessibili per alcuni tipi di oggetti di gioco“; di fatto, “il problema più grande per come i token esistenti erano progettati è il fatto che questi richiedono l’implementazione di un contratto separato per la blockchain per ogni tipo di articolo”.

I token standard attualmente presenti richiedono uno smart contract per ciascun tipo di token (ERC-20) o collection (ERC-721). Di fatto, questo significa che alcune funzionalità sono limitate proprio per il fatto di dover separare ciascun contratto nel proprio indirizzo autorizzato.

Il concetto alla base dell’ ERC-1155, come riportato da Witek Radomki -uno dei creatori-, è che “un singolo smart contract può gestire un numero infinito di token“.

In questo senso, il token standard ERC-1155 è in grado di inviare qualsiasi numero di token in una singola transazione a uno o più destinatari. Ciò si traduce un notevole risparmio a livello di costi, soprattutto del gas, si previene la congestione del network di Ethereum e viene meno la necessità di aspettare ogni blocco nei singoli trasferimenti. Lo standard ERC-1155 è una soluzione importante per quanto riguarda uno dei problemi della rete Ethereum, le fee.

Con gli attuali ERC-20 o ERC-721, per ogni token creato è necessario modificare il codice e implementare un nuovo contratto. Questa azione richiede un’importante quantità di gas, che si traduce in costi elevati.

Come ha spiegato Radomki, il modo in cui i token attualmente presenti sono pensati implica un processo a più step per arrivare al cosiddetto atomic swap, ossia lo scambio tra un tipo di token con un altro senza intermediazione:

Tappe necessarie per lo scambio tra token ERC-20

Si nota quindi come le 4 transazioni richiedano lo scambio tra due token. Ogni nuovo tipo di token che viene aggiunto implica un ulteriore step di approvazione.

La struttura del token ERC-1155 permette di scambiare qualsiasi numero di token in soli due step:

Tappe necessarie per lo scambio tra token ERC-1155

ERC-1155 è compatibile con le versioni precedenti di ERC-721 e gli sviluppatori possono ora apportare migliorie in termini di adattamento per fare in modo che ERC-1155 funzioni come ERC-20 ed ERC-721. Lo standard ERC-1155 è anche future-proofed.

CONTATTACI
+39 02 3653 1544info@wizkey.ioWizKey S.p.A.P.I. 10429050965SEDE LEGALEVia Luciano Manara n. 7 20122 Milan, Italy
SEDE OPERATIVAVia Tortona n. 72 20144 Milan, ItalyNumero REA MI-2530639Camera di Commercio di Milano Monza Brianza LodiCapitale sociale €205.256,00
© 2020 Wizkey S.p.A. - All rights reserved